ritorno di Python

L’istruzione return di Python indica a Python di continuare l’esecuzione di un programma principale. è possibile utilizzare l’istruzione return per inviare un valore al programma principale, ad esempio una stringa o un elenco.

Le funzioni sono blocchi di istruzioni che eseguono un’attività specifica nella programmazione. Una volta che una funzione è stata dichiarata, può essere riutilizzata più volte. Il vantaggio principale dell’utilizzo delle funzioni è che può ridurre il numero di righe di codice che scrivi.

Quando lavori con le funzioni in Python, incontrerai l’istruzione return. Questa istruzione interrompe l’esecuzione di una funzione e restituisce i valori da una funzione al programma principale.

In questo tutorial, discuteremo come funziona l’istruzione return e come utilizzare return to invia valori a un programma principale.

Aggiornamento funzioni Python

Python include un numero di funzioni integrate, come print(), str() e len()—che svolgono compiti specifici.

Puoi dichiarare le tue Funzione Python utilizzando la parola chiave def. Dopo aver usato la parola chiave def, dovresti indicare il nome della tua funzione. Quindi, dovresti specificare con una serie di parentesi. La parentesi può contenere tutti i parametri che vuoi che la tua funzione accetti.

Ecco la sintassi per dichiarare una funzione in Python:

Python Return

La parola chiave Python return esce da un funzione e indica a Python di continuare l’esecuzione del programma principale. La parola chiave return può restituire un valore al programma principale. Un valore potrebbe essere una stringa, una tupla o qualsiasi altro oggetto.

L’81% dei partecipanti ha dichiarato di sentirsi più sicuro delle proprie prospettive di lavoro nel settore tecnologico dopo aver frequentato un bootcamp. Fatti abbinare a un bootcamp oggi.

Il laureato medio di un bootcamp ha trascorso meno di sei mesi nella transizione di carriera, dall’avvio di un bootcamp alla ricerca del primo lavoro.

Questo è utile perché consente noi per elaborare i dati all’interno di una funzione. Quindi, possiamo restituire i dati al nostro programma principale, in modo da poterli utilizzare al di fuori della nostra funzione.

I dati elaborati all’interno di una funzione sono accessibili solo all’interno della funzione. Questo è solo il caso a meno che non utilizzi l’istruzione return per inviare i dati altrove nel programma.

Ecco la sintassi per la parola chiave return:

La parola chiave return può apparire ovunque all’interno di una funzione e quando il codice esegue l’istruzione return, la funzione verrà chiusa.

L’istruzione return restituisce un valore al resto del programma, ma può anche essere utilizzata da sola. Se non viene definita alcuna espressione dopo l’istruzione return, viene restituito Nessuno. Ecco un esempio in azione:

Il nostro codice restituisce: Nessuno.

Puoi decidere di non specificare un valore se vuoi solo che una funzione smetta di essere eseguita dopo un punto particolare . Questo è un caso d’uso meno comune dell’istruzione return di Python.

Supponiamo che stiamo gestendo un ristorante. Vogliamo creare un programma che restituisca il costo dei panini che abbiamo nel menu. Questo compito dovrebbe essere contenuto all’interno di una funzione perché intendiamo utilizzarlo più di una volta.

La cameriera dovrebbe inserire il nome del panino che un cliente ha ordinato e ricevere il prezzo del panino. Potremmo svolgere questo compito utilizzando il seguente codice:

Eseguiamo il nostro programma e vediamo cosa succede:

Nella prima riga di codice dichiariamo il nome del panino di cui vogliamo conoscere il prezzo. In questo caso, il nostro sandwich variabile Python memorizza il valore prosciutto e formaggio.

Successivamente, dichiariamo una funzione chiamata calculate_price() che accetta un parametro: il nome del panino che il cliente vorrebbe acquistare. Abbiamo utilizzato dichiarazioni Python if per verificare il nome del prodotto rispetto al nostro elenco di panini. Quando viene trovato il nome del prodotto, il nostro programma restituisce il prezzo che ha definito.

Ecco i potenziali valori Python a virgola mobile che il nostro programma può restituire:

  • "Prosciutto e formaggio": 2,50
  • "Chicken Club": 2,75
  • Un altro panino: 2,50

Sull’ultima riga , chiamiamo il nostro metodo calculate_price() e passiamo la variabile sandwich come argomento. Quando viene chiamato il nostro metodo calculate_price(), il nostro programma esegue il metodo e restituisce il prezzo per il panino che abbiamo specificato.

In questo caso, il panino che il nostro cliente ha ordinato è Prosciutto e formaggio, quindi il nostro programma restituisce 2.50.

Non appena viene eseguita l’istruzione return, la nostra funzione si interrompe e il nostro programma continua a funzionare.

Return in Python: un altro esempio

Facciamo‚Äô s usa un altro esempio dell’istruzione return ent per illustrare come funziona. Supponiamo che stiamo creando un programma che calcola il cambiamento dovuto a un cliente. Potremmo svolgere questo compito usando il seguente codice:

Il nostro codice restituisce:

"Il Karma di carriera è entrato nella mia vita quando ne avevo più bisogno e mi ha aiutato rapidamente ad abbinarmi a un bootcamp. Due mesi dopo laureandomi, ho trovato il lavoro dei miei sogni in linea con i miei valori e obiettivi nella vita!"

Venus, Software Engineer presso Rockbot

Noi ha dichiarato una funzione chiamata calculate_change che sottrae il prezzo del sandwich dall’importo dato dal cliente. In questo caso, il prezzo del panino è di $ 2,50 e l’utente ha dato alla cameriera $ 4,00. Quindi, il nostro programma restituisce $ 1,50.

Conclusione

La parola chiave return in Python esce da una funzione e dice a Python di eseguire il resto del programma principale. Una parola chiave di ritorno può restituire un valore al programma principale.

Anche se i valori possono essere stati definiti in una funzione, puoi rimandarli al tuo programma principale e leggerli nel tuo codice.

In questo tutorial, abbiamo approfondito le basi dell’istruzione return di Python. Abbiamo anche esaminato due esempi di funzioni Python che hanno utilizzato la parola chiave return per illustrare come funziona l’istruzione.

Per corsi, risorse di apprendimento e ulteriori informazioni su Python, consulta la nostra Guida completa all’apprendimento di Python.

Shop

Learn programming in R: courses

$

Best Python online courses for 2022

$

Best laptop for Fortnite

$

Best laptop for Excel

$

Best laptop for Solidworks

$

Best laptop for Roblox

$

Best computer for crypto mining

$

Best laptop for Sims 4

$

Latest questions

NUMPYNUMPY

psycopg2: insert multiple rows with one query

12 answers

NUMPYNUMPY

How to convert Nonetype to int or string?

12 answers

NUMPYNUMPY

How to specify multiple return types using type-hints

12 answers

NUMPYNUMPY

Javascript Error: IPython is not defined in JupyterLab

12 answers

News


Wiki

Python OpenCV | cv2.putText () method

numpy.arctan2 () in Python

Python | os.path.realpath () method

Python OpenCV | cv2.circle () method

Python OpenCV cv2.cvtColor () method

Python - Move item to the end of the list

time.perf_counter () function in Python

Check if one list is a subset of another in Python

Python os.path.join () method