formato stringa python

Le stringhe f Python incorporano espressioni in una stringa. Un’espressione può essere il contenuto di un variable o il risultato di un calcolo matematico o un altro valore Python. Le stringhe f si distinguono dalle stringhe normali poiché la lettera f precede la stringa.

Quando scrivi una stringa, potresti voler modificare parte di una stringa per utilizzare un valore specifico. Ad esempio, potresti voler visualizzare una stringa che contenga il valore che l’utente ha inserito nella console.

Python ha supportato la formattazione delle stringhe per un po’, ma Python 3.6 ha introdotto un nuovo metodo per modificare le stringhe per includere nuovi valori: f strings.

Questo tutorial discuterà, con riferimento ad esempi, le basi delle stringhe f in Python. Alla fine della lettura di questo tutorial, sarai un esperto nell’uso delle stringhe f di Python.

Formattazione delle stringhe Python

Prima di Python 3.6, c’erano due modi per formattare la stringa Python. Puoi usare la formattazione percentuale (%) e str.format().

Formattazione percentuale

La formattazione percentuale esiste dall’inizio e consente di formattare una stringa con uno o più valori.

Ecco un esempio di l’approccio alla formattazione percentuale in azione:

Il nostro codice ritorna:

l’81% dei partecipanti ha dichiarato di sentirsi più sicuro delle proprie prospettive di lavoro nel settore tecnico dopo aver partecipato a un bootcamp. Fatti abbinare a un bootcamp oggi.

Il laureato medio di un bootcamp ha trascorso meno di sei mesi nella transizione di carriera, dall’avvio di un bootcamp alla ricerca del primo lavoro.

Nel nostro codice, usiamo il segno %s come segnaposto per la nostra nuova stringa in "Il tuo indirizzo email è %s." corda. Alla fine di quella riga di codice, utilizziamo un segno di percentuale seguito da "email" per sostituire %s con l’indirizzo email del nostro utente.

str.format()

In Python 2.6 è stato introdotto un nuovo metodo di formattazione delle stringhe: il format( ) funzione.

Supponiamo di voler formattare una stringa con due valori. Potremmo farlo usando il metodo format() in questo modo:

Il nostro il codice restituisce:

Nel nostro codice, definiamo due variabili Python, "nome" e "email". Queste variabili memorizzano il nome e l’indirizzo e-mail di qualcuno che utilizza il nostro programma. Quindi, usiamo la sintassi .format() per aggiungere i valori "name" e "email" alla nostra stringa.

Formato stringa f Python

Le stringhe f Python incorporano espressioni in una stringa letterale. Puoi utilizzare le stringhe f per incorporare variabili, stringhe o risultati di funzioni in una stringa. f string sono precedute da "f" all’inizio, prima che inizi la stringa stessa.

Introdotto in Python 3.6, semplifica la formattazione delle stringhe.

Le stringhe f utilizzano le parentesi graffe per memorizzare i valori che devono essere formattati in una stringa. Le stringhe f possono anche utilizzare una "F" maiuscola per rappresentare una stringa formattata.

Considera questa sintassi:

Abbiamo appena definito una stringa formattata letterale. Possiamo aggiungere valori alla stringa usando le parentesi graffe: {}.

Alcune persone si riferiscono alla formattazione delle stringhe come string interpolat ione. Questi due concetti si riferiscono alla stessa idea: aggiungere un valore in un’altra stringa.

Diamo un’occhiata a un esempio di una stringa f in azione.

Esempio f String Python

Supponiamo di voler aggiungere il nome "Lindsay Ballantyne" a una stringa. Potremmo farlo usando questo codice:

Il nostro codice restituisce:

Nel nostro codice, dichiariamo una variabile chiamata "name" che memorizza il nome del nostro utente. Quindi, usiamo una stringa f per aggiungere il valore "Lindsay Ballantyne" in una stringa.

Questo mostra che puoi inserire direttamente il valore di una variabile in una stringa f. La sintassi è più semplice di tutte le altre opzioni di formattazione, come il metodo format() o una stringa %.

Non è tutto. Le stringhe f possono anche supportare funzioni o qualsiasi altra espressione, valutata all’interno della stringa. Supponiamo di voler eseguire una funzione matematica Python in una stringa f. Potremmo farlo usando questo codice:

Il nostro codice restituisce:

"Il Karma di carriera è entrato nella mia vita quando ne avevo bisogno mi ha aiutato molto e rapidamente ad abbinarmi a un bootcamp. Due mesi dopo la laurea, ho trovato il lavoro dei miei sogni in linea con i miei valori e obiettivi nella vita!"

Venus, Software Engineer presso Rockbot

Siamo stati in grado di eseguire una funzione matematica.

Questo perché le espressioni nelle stringhe letterali vengono valutate in fase di esecuzione e fanno parte del programma. La nostra funzione matematica era "22 + 1", che abbiamo eseguito racchiudendo la funzione tra parentesi graffe.

Stringhe f Python multilinea

La sintassi della stringa f supporta la formattazione di stringhe multilinea. Puoi creare una stringa f Python multilinea racchiudendo più stringhe f in parentesi graffe.

Supponiamo di voler formattare i valori in una stringa multilinea. Potremmo farlo usando questo codice:

Il nostro codice restituisce:

Nel nostro codice, abbiamo dichiarato tre variabili (nome, email ed età) che memorizzano le informazioni sul nostro utente. Quindi, abbiamo creato una stringa multilinea formattata utilizzando quelle variabili.

Nota come, nel nostro codice, abbiamo inserito una f prima di ogni riga nella nostra stringa multilinea. Questo perché, se non si inserisce una f davanti a ciascuna riga, la sintassi della stringa f non verrà utilizzata.

Caratteri speciali stringa f

C’è ancora una cosa che devi imparare prima di iniziare a utilizzare le stringhe f nel codice. Devi sapere come gestire i caratteri speciali con le stringhe f.

Ecco alcune regole che dovresti tenere a mente quando usi le stringhe f.

Virgolette

Quando utilizzi le stringhe f, puoi utilizzare le virgolette nelle tue espressioni. Tuttavia, è necessario utilizzare un diverso tipo di virgolette rispetto a quello che si utilizza al di fuori della stringa f. Ecco un esempio di virgolette utilizzate in una stringa f:

Il nostro codice restituisce:

Nota che abbiamo usato le virgolette singole (‚Äò) all’interno della nostra stringa f (che è indicata con parentesi graffe) e le virgolette doppie ("") per rappresentare il nostro stringa.

Dizionari

Per fare riferimento a un valore in un dizionario Python, devi utilizzare le virgolette . è necessario assicurarsi di utilizzare un diverso tipo di virgolette quando si fa riferimento a ciascun valore nel dizionario.

Ecco un esempio di come lavorare con un dizionario e una stringa f:

Il nostro codice restituisce:

Tieni presente che, quando ci riferiamo ai valori nel nostro dizionario, utilizziamo le virgolette singole (‚Äò‚Äô). La nostra stringa f principale utilizza virgolette doppie (""). Ciò impedisce che si verifichino errori di formattazione delle stringhe nel nostro codice.

parentesi graffe

Per utilizzare una parentesi graffa in una stringa f, è necessario utilizzare le doppie parentesi graffe. Ecco un esempio di parentesi graffe in una stringa f:

Il nostro codice restituisce:

Puoi vedere che solo un set di parentesi graffe è apparso nel nostro risultato finale. Questo perché un set di parentesi è usato dalla stringa f per indicare che la formattazione della stringa sta per aver luogo. Quindi, solo il apparirà una serie di parentesi graffe all’interno delle parentesi graffe.

Commenti

Quando scrivi una stringa f, la stringa f non deve includere un segno di hashtag (#). Questo segno denota un commento in Python e causerà un errore di sintassi.

Se vuoi usare ah ashtag in una stringa, assicurati che sia formattato nella stringa, invece della stringa f. Ecco un esempio di questo in azione:

Il nostro codice restituisce:

Abbiamo aggiunto il nostro hashtag prima delle parentesi graffe della stringa f. Lo abbiamo fatto per assicurarci che il nostro hashtag appaia correttamente nella nostra stringa.

Visualizza il Repl.it da questo tutorial:



Conclusione

Le stringhe f di Python sono un nuovo strumento che puoi usare per inserire espressioni all’interno di stringhe letterali.

I vantaggi dell’utilizzo delle stringhe f rispetto alle opzioni precedenti sono numerosi. Le stringhe f sono più facili da leggere. Funzionano bene anche quando stai lavorando con molti valori.

Questo tutorial ha discusso, con riferimento ad esempi, come le stringhe f si confrontano con altre opzioni di formattazione delle stringhe e come utilizzare le stringhe f nel codice. Ora hai le conoscenze necessarie per iniziare a lavorare con le stringhe f Python come uno sviluppatore professionista!

Se vuoi saperne di più su Python, dai un’occhiata al nostro Guida all’apprendimento di Python.

Shop

Learn programming in R: courses

$

Best Python online courses for 2022

$

Best laptop for Fortnite

$

Best laptop for Excel

$

Best laptop for Solidworks

$

Best laptop for Roblox

$

Best computer for crypto mining

$

Best laptop for Sims 4

$

Latest questions

NUMPYNUMPY

psycopg2: insert multiple rows with one query

12 answers

NUMPYNUMPY

How to convert Nonetype to int or string?

12 answers

NUMPYNUMPY

How to specify multiple return types using type-hints

12 answers

NUMPYNUMPY

Javascript Error: IPython is not defined in JupyterLab

12 answers

News


Wiki

Python OpenCV | cv2.putText () method

numpy.arctan2 () in Python

Python | os.path.realpath () method

Python OpenCV | cv2.circle () method

Python OpenCV cv2.cvtColor () method

Python - Move item to the end of the list

time.perf_counter () function in Python

Check if one list is a subset of another in Python

Python os.path.join () method