perl vs python

| | | | | | | | | |

Perl è un linguaggio di programmazione di alto livello più facile da imparare rispetto a Python. Python è più robusto, scalabile e stabile rispetto a Perl. Mentre il codice Perl può essere disordinato, con molti percorsi per raggiungere lo stesso obiettivo, Python è pulito e snello.

Ciao e benvenuto nel tuo nuovo viaggio nella programmazione! Siamo entusiasti di far parte del tuo processo di apprendimento mentre scopri le cose incredibili che puoi fare con la programmazione. Ora, potresti aver fatto qualche ricerca su quali linguaggi di programmazione vorresti imparare; in effetti, potresti anche essere qualcuno che è nel settore da un po’ e sta cercando un cambiamento nelle lingue che utilizzi. In ogni caso, questo articolo dovrebbe fornirti alcune informazioni preziose per aiutarti a prendere questa decisione.

Premere il grilletto su quale linguaggio di programmazione ti piacerebbe imparare è piuttosto l’impegno. Stai investendo tempo in qualcosa e vuoi un ritorno. Hai bisogno della tua lingua per essere in grado di gestire progetti su larga scala a qualunque complessità tu speri di raggiungere. Dato che sei qui, molto probabilmente hai considerato Perl o Python come una delle tue opzioni. Diamo un’occhiata alle differenze tra i due e vediamo se uno di loro potrebbe essere l’opzione perfetta.

Perl e le possibilità

Perl è una caratteristica ricco di linguaggio di programmazione con oltre 30 anni di sviluppo.

Perl è stato introdotto nel 1987 come linguaggio di scripting per Unix da Larry Wall. è cresciuto rapidamente in popolarità poiché era adatto ai principianti ma altamente versatile. Il coltellino svizzero dei linguaggi di programmazione nei primi anni 2000, tutti credevano che Perl potesse essere elencato tra i migliori linguaggi negli anni a venire. Perl è stato progettato per i neofiti. L’idea alla base di Perl era che chiunque potesse imparare Perl e usarlo per creare un risultato sorprendente.

Perl aveva una serie di caratteristiche linguistiche di alto livello che gli davano un vantaggio sul mercato all’inizio. Per uno, aveva una sorta di "seguito di culto" di utenti che potrebbero creare codice straordinario utilizzando Perl. I risultati delle loro creazioni furono cosi impressionanti da ispirare l’ascesa di Perl sul mercato. Perl aveva anche un CPAN, o Comprehensive Perl Archive Network, che permetteva agli utenti di scrivere codice e condividerlo nel comunità Perl. Pertanto, Perl è diventato un precursore della tecnologia open source, una tecnologia rilasciata con una licenza aperta, che consente a chiunque di aggiungere, modificare e migliorare l’elemento, che si tratti di un linguaggio di programmazione, editor di testo o altro.

Perl oggi costituisce il nucleo di molti siti Web e applicazioni Web, nonché gli strumenti per altri linguaggi di programmazione e occupa un posto importante nello sviluppo Web. Il linguaggio vanta versatilità, consentendo agli utenti di codificare in diversi modi per ottenere lo stesso effetto con il motto "there‚Äô s più di un modo per farlo." Perl offre una comunità di lunga data e database che lo rendono la base per una serie di siti web e funzioni in altre lingue.

Tuttavia , Perl sta assistendo a una forte concorrenza da parte di un nuovo rivale, Python. Python sta aumentando in modo impressionante la popolarità degli utenti. Diamo un’occhiata più da vicino e vediamo se potrebbe essere una scelta più adatta anche per te.

81% di parti i partecipanti hanno dichiarato di sentirsi più sicuri delle loro prospettive di lavoro nel settore tecnologico dopo aver frequentato un bootcamp. Fatti abbinare a un bootcamp oggi.

Il laureato medio del bootcamp ha trascorso meno di sei mesi nella transizione di carriera, dall’avvio di un bootcamp alla ricerca del primo lavoro.

Python è un linguaggio potente e pulito progettato da Guido Van Rossum. Ha iniziato a fare un lavoro pratico con Python nel 1989. Sebbene all’inizio fosse più difficile da imparare e capire rispetto a Perl, è in aumento in popolarità. Python è progettato con l’obiettivo di avere un percorso chiaro per qualsiasi funzione che si spera di scrivere. Il linguaggio consente agli utenti di scrivere in modo rapido ed efficiente righe di codice che fanno molto, con pochissima codifica aggiuntiva. Ciò significa che puoi fare di più con meno codice; Python permette ai suoi utenti di programmare in un contesto quasi concettuale.

Python supporta anche una moltitudine di piattaforme, incluse le più popolari: Mac, Linux e Windows. è anche un linguaggio interpretato, il che significa che puoi compilare il linguaggio una volta e quindi eseguirlo su qualsiasi piattaforma. Ciò consente una modifica più rapida poiché non è necessario ricompilare il codice dopo aver apportato modifiche.

Anche le librerie associate a Python sono impressionanti. Le librerie ti forniscono moduli che puoi semplicemente collegare al tuo codice per aggiunte rapide e nessuna scrittura aggiuntiva. E, poiché Python è open-source, ci sono anche più plugin, estensioni e moduli aggiunti alle librerie e le librerie sono in costante crescita con nuovi contributi.

Python è anche generico, il che significa che può essere utilizzato per un’ampia gamma dal web al applicazioni desktop. è anche uno dei linguaggi migliori per l’informatica e l’apprendimento automatico. E, con un’estetica visivamente gradevole, Python è piacevole per gli occhi e meraviglioso per gli studenti visivi.

Python o Perl: dovresti strisciare o brillare?

Un accogliente angolo di lavoro circondato da piante
Inizia il tuo viaggio nella programmazione scegliendo il linguaggio di programmazione migliore per te.
< /figure>

Dalle apparenze in questo momento, Perl e Python parlano della differenza di età. Perl è stato un precursore della codifica open source per il supporto di piattaforme e multifunzione. Di conseguenza, Perl è ben integrato in siti Web e strumenti. Col passare del tempo, Python sembra prendere il posto di Perl per la stessa funzione. Python è più veloce, semplificato per grandi quantità di editing di testo e capace di potenti funzioni. Tuttavia, prima di prendere una decisione, esaminiamo un confronto più approfondito tra i due.

Chiedi a qualcuno che ha lavorato sia con Perl che con Python quale sia la differenza più evidente tra i due lo sono e molto probabilmente risponderanno "leggibilità." Perl, sebbene progettato per essere padroneggiato dai principianti, viene costantemente segnalato come illeggibile, soprattutto rispetto all’interfaccia elegante portata da Python. Modificare il codice può essere abbastanza difficile. Devi decifrare il codice che stai cercando di modificare contemporaneamente? Questo potrebbe spingerlo.

Come accennato in precedenza, Perl è progettato per essere un linguaggio multiforme.L’idea alla base di questa filosofia era che il linguaggio avrebbe garantito una grande versatilità ai suoi utenti, consentendo loro di giocare con il loro codice e organizzarlo secondo le loro specifiche.

Python, d’altra parte, richiede soluzioni molto semplici e con una sola risposta. Questo può sembrare come se Python limitasse i suoi utenti a determinate scatole e metodi di lavoro . Tuttavia, la metodologia dell’"unico modo per farlo" si rivela effettivamente utile nella codifica, in particolare nelle fasi di apprendimento, poiché stabilisce schemi. E, come molti di noi sanno, i modelli sono molto più facili da memorizzare e comprendere che cercare di inchiodare più metodi diversi per la stessa cosa.

In origine Perl ha contribuito enormemente al numero di strumenti utilizzati dai siti Web. Siti web come s Amazon e Craigslist si sono attaccati alle straordinarie funzionalità di Perl per migliorare la loro esperienza front-end.

Tuttavia, poiché la popolarità di Perl è diminuita, gli strumenti di Python e i contributi dei suoi sviluppatori open source , sono diventati sempre più popolari con i siti Web più recenti. Pertanto, Python sta iniziando a prendere virtualmente il posto di Perl per la nuova era del World Wide Web.

Man mano che il mondo tecnologico cresce in dimensioni e complessità, sembra che stia lasciando dietro di sé Perl. Python è costantemente elencato come uno dei linguaggi di programmazione più facili da imparare. Con il progredire del futuro e ulteriori sviluppi in tutto ciò che puoi fare con la codifica e la programmazione, Python sta guidando la curva come un linguaggio potente, facile da imparare ed efficiente progettato per gestire progetti di grandi dimensioni per una varietà di circostanze.

Quando si tratta dei due, è sicuro dire che Python potrebbe essere la scelta migliore per i futuri leader tecnologici come te. Avrai una meravigliosa esperienza di apprendimento e molto da aspettarti nel tuo futuro.

Shop

Learn programming in R: courses

$

Best Python online courses for 2022

$

Best laptop for Fortnite

$

Best laptop for Excel

$

Best laptop for Solidworks

$

Best laptop for Roblox

$

Best computer for crypto mining

$

Best laptop for Sims 4

$

Latest questions

NUMPYNUMPY

psycopg2: insert multiple rows with one query

12 answers

NUMPYNUMPY

How to convert Nonetype to int or string?

12 answers

NUMPYNUMPY

How to specify multiple return types using type-hints

12 answers

NUMPYNUMPY

Javascript Error: IPython is not defined in JupyterLab

12 answers

News


Wiki

Python OpenCV | cv2.putText () method

numpy.arctan2 () in Python

Python | os.path.realpath () method

Python OpenCV | cv2.circle () method

Python OpenCV cv2.cvtColor () method

Python - Move item to the end of the list

time.perf_counter () function in Python

Check if one list is a subset of another in Python

Python os.path.join () method