4 Pilastri Di Javascript Oop

| | | | | | | | | |

Uno dei tipi più popolari di linguaggi di programmazione è l’OOP, ovvero la programmazione orientata agli oggetti. Gran parte del mondo gira su questo paradigma. E se hai appena iniziato la tua carriera tecnologica, potresti aspettarti di conoscere le risposte ad alcune domande dell’intervista OOP.

Per iniziare, cerchiamo di capire cosa sono i linguaggi di programmazione orientati agli oggetti, quindi prenderemo in considerazione alcune delle domande più comuni dell’intervista OOP.

Cos’è OOP?

OOP sta per Object-Oriented Programming ed è un tipo di paradigma di programmazione. I linguaggi orientati agli oggetti si concentrano sugli oggetti piuttosto che sulla sola logica. Gli oggetti possono contenere sia dati che codice e, in molti linguaggi OOP, quasi tutto è un oggetto.

Questi oggetti possono interagire tra loro e con se stessi. Questa è la controparte dell’altro ramo principale della programmazione: la programmazione funzionale. Nei linguaggi di programmazione funzionale, l’attenzione è sul flusso di informazioni e ha variabili immutabili.

Intervista OOP Domande

Ora che abbiamo delle basi su cosa sia la programmazione orientata agli oggetti, passiamo finalmente all’elenco delle domande dell’intervista OOP.

Nomina alcuni linguaggi di programmazione orientati agli oggetti.

Ecco alcuni linguaggi di programmazione orientati agli oggetti:

  • Python
  • C++
  • Java
  • Ruby
  • JavaScript

Quali sono i pilastri della teoria OOP?

I quattro concetti fondamentali sono:

  1. Astrazione
  2. Incapsulamento
  3. Ereditarietà
  4. Polimorfismo

Cos’è l’astrazione?

Con l’astrazione dei dati, si può estrarre una piccola quantità di dati rilevanti da una maggiore quantità di dati. Ciò consente di visualizzare e utilizzare solo le informazioni importanti e di lasciare nascosti alcuni dettagli di implementazione.

Che cos’è incapsulamento?

L’incapsulamento si riferisce all’idea che è possibile raggruppare i dati con il codice ed è un principio centrale dei linguaggi orientati agli oggetti. Consente inoltre di nascondere i dati in modo che solo l’oggetto con informazioni sicure possa accedere a tali informazioni protette.

Cos’è l’ereditarietà?

L’ereditarietà è solo come suona. Consente a oggetti e classi di copiare dati e funzioni da altre classi padre. E può servire come modello per oggetti e classi.

Cos’è il polimorfismo?

Il polimorfismo è l’idea che una cosa può apparire in molte forme. Per i linguaggi orientati agli oggetti, ciò significa che una volta progettata , un’istanza di codice può essere utilizzata più di una volta in più di una situazione.

Cos’è un oggetto?

Gli oggetti sono insiemi di entrambi dati e codice e funzionano in modo molto simile agli oggetti del mondo reale. Possono avere sia proprietà (come colore, dimensione o peso) sia una funzione (come pinzatura, riscaldamento o digitazione).

Che cos’è una classe?

Una classe è un oggetto che funge da modello per più oggetti, fornisce la definizione di base e i componenti fondamentali per gli oggetti creati con essa ed è uno dei parti che consentono l’ereditarietà. Ad esempio ‚Äòsoda‚Äô o ‚Äòcomputer‚Äô potrebbero essere classi, mentre &ls quo;Fanta‚Äô e ‚ÄòThinkpad‚Äô potrebbero essere oggetti sotto quelle classi.

Cos’è una superclasse?

Una superclasse (chiamata anche classe base) è una classe che è un genitore per più classi piuttosto che oggetti. Di solito contiene il codice e i dati di base che verranno utilizzati da ogni classe e oggetto sottostante. Utilizzando l’esempio precedente, ‚Äòbevanda‚Äô e ‚Äòmacchina‚Äô potrebbero essere superclassi per ‚Äòsoda‚Äô e ‚Äòcomputer.‚Äô

Cos’è una sottoclasse?

Una sottoclasse è una classe che rientra in una superclasse. Eredita dalla superclasse ed è considerato avere un "is-a" relazione con la superclasse.

I modificatori di accesso influiscono sull’ambito di un metodo o di una variabile e cambiano ciò che è consentito vedere e modificare questi metodi e variabili. Includono:

Cos’è un modificatore sigillato?

I modificatori sigillati sono modificatori di accesso che non possono essere ereditati. I modificatori sigillati possono essere applicati anche a proprietà, eventi e metodi.

Cos’è un costruttore?

R: Un costruttore è un metodo utilizzato per creare oggetti o classi e inizializzare il loro stato come richiesto. Viene chiamato al momento della creazione dell’oggetto.

Cos’è un costruttore di copie?

Un costruttore di copie è un metodo speciale che crea un oggetto che è una copia di un oggetto.

Cos’è un costruttore parametrico?

Questo è un costruttore che passa determinati parametri definiti al nuovo oggetto o classe. ;

Cos’è un distruttore?

Un distruttore è un metodo chiamato quando un oggetto viene distrutto.

Cos’è una funzione inline?

Una funzione inline consente al compilatore di inserire l’intera funzione ovunque venga utilizzata nel codice non compilato.

Che cos’è una funzione amico?

Una funzione amico è una funzione a cui è consentito accedere a informazioni pubbliche, private e protette nella classe con cui è "amico". Questa funzione deve essere definito all’interno della suddetta classe.

Cos’è l’overloading dell’operatore?

L’overloading dell’operatore aggiunge una funzione aggiuntiva lità per gli operatori specifici di determinate classi. Ciò consente di utilizzare lo stesso operatore in casi diversi ed eseguire funzioni diverse.

Che cos’è l’overload di funzioni?

L’overload di funzioni è molto simile all’overload di operatori. Significa creare una funzione che può essere utilizzata in diverse situazioni e può avere parametri diversi a seconda di dove viene utilizzata.

Elencare gli operatori che non possono essere sovraccaricati

Non è possibile sovraccaricare quanto segue:

Che cos’è una classe astratta?

Un classe astratta è un tipo speciale di classe che contiene uno o più metodi astratti e non può creare istanze. Le classi astratte non possono creare oggetti, ma consentono l’ereditarietà.

Cos’è un’interfaccia?

Un’interfaccia è una raccolta di uno o più metodi astratti .

Qual ‚Äã‚Äãè la differenza tra una struttura e una classe?

Una struttura viene utilizzata per raggruppare i dati ed è pubblica per impostazione predefinita. Le classi raggruppano sia dati che metodi e sono private. Le classi vengono utilizzate anche per l’ereditarietà e l’incapsulamento, mentre le strutture non lo sono.

Cos’è un operatore ternario?

Un operatore ternario è un operatore che accetta tre argomenti anziché due.

Che cos’è il metodo finalize?

Il metodo finalize viene utilizzato per le operazioni di pulizia alla fine del codice e salva la memoria ripulendo le risorse inutilizzate. è protetto e accessibile solo tramite questa classe o una sottoclasse.

Che cos’è la gestione delle eccezioni?

Le eccezioni sono eventi che si verificano durante l’esecuzione del programma. Questi eventi possono essere errori, eccezioni di runtime e cosi via. queste eccezioni con le parole chiave try, throw e catch.

Che cos’è l’associazione anticipata?

L’associazione anticipata si verifica quando alle variabili vengono assegnati valori prima del programma viene compilato ed eseguito: direttamente nel codice.

Cos’è il late binding?

Il late binding si ha quando alle variabili vengono assegnati valori dopo che il programma ha stato compilato: durante o durante il runtime.

Cos’è il binding statico?

Il binding statico è quando il tipo di una variabile è determinato dal tempo di compilazione . Di solito si tratta di variabili impostate in modo esplicito nel codice

Che cos’è il binding dinamico?

Questo è quando il tipo di una variabile è determinato in fase di esecuzione. Questo di solito viene fatto in modo implicito.

Cos’è un puntatore?

Un puntatore è un indirizzo di memoria che contiene la posizione esatta del valore effettivo in memoria del computer.

A cosa serve ‘questo’ parola chiave?

‚ÄòQuesto‚Äô si riferisce alla classe o all’oggetto corrente, al contrario di una classe o un oggetto globale.

Che cos’è una funzione virtuale?

Una funzione virtuale è un membro della sua classe e può essere sovrascritto nelle classi derivate.

Che cosՏ il ‘super’ parola chiave utilizzata per?

Questa è una parola chiave speciale che consente l’accesso ai metodi che sono stati sovrascritti.

Cosa sono i token?

I token sono istruzioni riconosciute dal compilatore che non possono essere scomposte in alcun modo. Alcuni esempi di token sono parole chiave, costanti, identificatori, stringhe letterali e operatori.


Questo, ovviamente, non è un elenco completo di domande dell’intervista OOP . E una buona conoscenza pratica è ancora necessaria per iniziare in qualsiasi campo che utilizza linguaggi di programmazione orientati agli oggetti. Queste sono solo alcune domande per rinfrescarti la memoria e prepararti per alcune domande difficili che i potenziali datori di lavoro potrebbero farti.

4 Pilastri Di Javascript Oop __del__: Questions

4 Pilastri Di Javascript Oop destructor: Questions

Shop

Best laptop for Fortnite

$

Best laptop for Excel

$

Best laptop for Solidworks

$

Best laptop for Roblox

$

Best computer for crypto mining

$

Best laptop for Sims 4

$

Best laptop for Zoom

$499

Best laptop for Minecraft

$590

Latest questions

NUMPYNUMPY

psycopg2: insert multiple rows with one query

12 answers

NUMPYNUMPY

How to convert Nonetype to int or string?

12 answers

NUMPYNUMPY

How to specify multiple return types using type-hints

12 answers

NUMPYNUMPY

Javascript Error: IPython is not defined in JupyterLab

12 answers

Wiki

Python OpenCV | cv2.putText () method

numpy.arctan2 () in Python

Python | os.path.realpath () method

Python OpenCV | cv2.circle () method

Python OpenCV cv2.cvtColor () method

Python - Move item to the end of the list

time.perf_counter () function in Python

Check if one list is a subset of another in Python

Python os.path.join () method