Come cancellare la console dell’interprete?

| | | |

Come la maggior parte degli sviluppatori Python, in genere tengo aperta una finestra della console con l'interprete Python in esecuzione per testare comandi, roba dir(), help() stuff, ecc.

Come qualsiasi console, dopo un po' il backlog visibile di comandi e stampe precedenti diventa disordinato e talvolta crea confusione quando si esegue nuovamente lo stesso comando più volte. Mi chiedo se, e come, cancellare la console dell'interprete Python.

Ho sentito parlare di fare una chiamata di sistema e chiamare cls su Windows o clear su Linux, ma speravo ci fosse qualcosa che potevo comandare all'interprete stesso di fare.

Nota: sono in esecuzione su Windows, quindi Ctrl+L non funziona.