Perché usare pip su easy_install?

| | | | | | | | | | |

Un tweet recita:

Non utilizzare easy_install, a meno che non ti piaccia pugnalarti in faccia. Usa pip.

Perché usare pip su easy_install? Non è il l'errore si trova principalmente con PyPI e gli autori dei pacchetti? Se un autore carica il tarball dei sorgenti di merda (es: file mancanti, no setup.py) su PyPI, sia pip che easy_install falliranno. A parte le differenze estetiche, perché le persone di Python (come nel tweet sopra) sembrano fortemente favorire pip su easy_install?

(supponiamo che stiamo parlando di easy_install dal pacchetto Distribute, gestito dalla community)